La storia dell'istituto

L'Istituto Comprensivo è situato nel Comune di Bene Vagienna (CN)
cittadina di circa 3.652 abitanti del sud-occidentale del Piemonte, ed è costituito da 11 Plessi: di Scuola Primaria, di Scuola dell'Infanzia e Scuola Secondaria di I grado.

CONTESTO TERRITORIALE

Superficie: 48 kmq
Altitudine: 349 metri sul livello del mare.
Abitanti: circa 3.652 divisi tra il centro abitato e le 8 frazioni di: Buretto, Gorra, Isola, Podio, Pra',Roncaglia, San Bernardo, San Luigi, Santo Stefano.

Augusta Bagiennorum (antico nome di Bene Vagienna) fu fondata in età romana nei pressi dell'antica città oppidum del popolo dei Liguri Bagienni probabilmente in epoca augustea, alla fine del I secolo A.C.come Augusta Taurinorum (Torino) e Augusta Praetoria (Aosta), e costituì insieme ai centri di Pollentia (Pollenzio) e di Alba Pompeia (Alba) i caposaldi della penetrazione romana e dell'urbanizzazione e sfruttamento del territorio. L'area archeologica conserva i resti del Foro cittadino, di un teatro e di un anfiteatro.

Bene Vagienna fa parte del Parco alta valle Pesio e Tanaro ed è situata nella pianura cuneese. alla confluenza tra i torrenti Mondalavia e Cuccetta. La sua storia è legata ai nomi di personaggi illustri quali: Giovanni Botero, filosofo. Giovanni Vacchetta, archeologo. Luigi Oreglia di Santo Stefano, cardinale. Pietro Gazzera, politico italiano. Primo Levi, scrittore - la famiglia era originaria di Bene Vagienna Costanzo Gazzera, archeologo

Bene Vagienna è una cittadina moderna con tutti i servizi pubblici e privati: Scuole dell'infanzia, Scuola Primaria, Scuola Secondaria di I grado, impianto sportivo, alberghi, ristoranti, negozi; centri culturali (biblioteca, Museo Civico Archeologico che è situato nel centro storico, presso il settecentesco Palazzo Lucerna di Rorà. palazzi di valore storico-artistico, monumenti); servizi d'assistenza specializzata e di sicurezza.

L'Istituto Comprensivo di Bene Vagienna è stato costituito con Decreto del Provveditorato agli Studi di Cuneo del 27 gennaio 2000, in seguito ai provvedimenti di razionalizzazione della rete scolastica che avevano soppresso la Direzione Didattica di Bene Vagienna e la Scuola Media Statale di Trinità. La Direttrice Didattica era la Dott. Placidina Bassignana.

La struttura della Scuola Elementare che ospita gli uffici dell'Istituto, è sorta tra il 1960 e il 1962; prima aveva sede in Palazzo Rorà, ma le condizioni dell'edificio non erano più accettabili per i 220 alunni presenti. Ogni frazione di Bene Vagienna aveva all'epoca la sua scuola; l'ultima a chiudere è stata quella dell'Isola. L'intitolazione della Scuola al Maestro e valoroso soldato Antonio Carena, nato a Bene Vagienna nel 1915 e morto durante la seconda guerra mondiale, onorato con la medaglia d'argento alla memoria, è avvenuta nel 1981, quando era Direttore il Dott. Calcagno.
Iniziata quest'anno la procedura per intitolazione su iniziativa della Dirigente Dott. Annita Olivero.